SCUOLE MONTANE, LA PORTA: “SANTANGELO CONFERMA GLI IMPEGNI E OTTIENE RISULTATI”

L’assessore regionale all’Istruzione e all’Edilizia scolastica, Roberto Santangelo, continua a mantenere fede agli impegni presi durante la campagna elettorale. Questo è quanto sostiene il consigliere regionale di Forza Italia, Antonietta La Porta, in merito alle azioni intraprese dall’assessore Santangelo riguardo alle scuole secondarie di primo ciclo nei comuni di Castelvecchio Subequo e Caramanico Terme.

La Porta sottolinea il successo della collaborazione tra l’assessore Santangelo e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Massimiliano Nardocci, che ha impedito l’accorpamento delle classi per l’anno scolastico 2024-2025 nei due comuni montani. Questa decisione, secondo La Porta, risponde alle necessità degli studenti e delle loro famiglie e dimostra un rinnovato impegno verso le aree interne.

“Santangelo ha dato il via alle attività del suo assessorato nella maniera migliore”, conclude La Porta, elogiando l’approccio e l’efficacia dell’assessore nell’affrontare le sfide legate all’istruzione e all’edilizia scolastica nella regione. La conferma degli impegni e i risultati ottenuti rappresentano un passo significativo verso il miglioramento delle condizioni educative nelle comunità montane.

2 thoughts on “SCUOLE MONTANE, LA PORTA: “SANTANGELO CONFERMA GLI IMPEGNI E OTTIENE RISULTATI”

I commenti sono chiusi