ASSUNZIONI NELLE MENSE SCOLASTICHE, NANNARONE ATTACCA D’ALOISIO

Duro attacco della consigliera comunale di opposizione, Teresa Nannarone, al capogruppo del Movimento 5 Stelle, Angelo D’Aloisio, sulla questione delle mense scolastiche. Secondo la Nannarone, il comportamento del consigliere pentastellato non sarebbe proprio in linea con i tanti principi declamati dal suo movimento.

La polemica è esplosa a seguito delle dichiarazioni di D’Aloisio su Facebook, datate 24 settembre 2023, in cui egli difendeva il precedente bando per le mense scolastiche, sostenendo che non vi fosse nulla di illegale, ma solo un “cavillo burocratico” utilizzato per vendette personali. Queste parole hanno suscitato la reazione indignata della consigliera Nannarone, che ha criticato aspramente l’utilizzo di tale linguaggio volgare e ha messo in dubbio l’adesione del consigliere pentastellato ai valori di trasparenza e onestà professati dal Movimento 5 Stelle.

Ma le accuse della Nannarone non si sono fermate qui. Ha continuato a evidenziare ulteriori circostanze sospette legate alle mense scolastiche, portando alla luce un presunto conflitto di interessi. Il 12 ottobre 2023, infatti, D’Aloisio ha elogiato pubblicamente il servizio mensa presso una scuola locale, affermando di aver constatato personalmente la qualità del cibo e la cortesia del personale. Tuttavia, secondo la consigliera Nannarone, ciò solleva delle domande, poiché la ditta responsabile del servizio è legata al socio di studio del capogruppo del PD, Mimmo Di Benedetto, e stava ottenendo l’appalto attraverso una procedura illegittima.

Ma la situazione si complica ulteriormente quando si scopre che la fidanzata del consigliere D’Aloisio è stata assunta proprio dalla ditta incriminata, l’11 ottobre per lavorare nelle mense scolastiche del Comune di Sulmona, cioè il giorno prima dell’intervento del consigliere comunale pentastellato. Un fatto che ha sollevato ulteriori sospetti sulla neutralità di D’Aloisio e ha che portato la consigliera Nannarone a mettere in dubbio l’integrità morale del pentastellato e quella della maggioranza consiliare.

Le accese polemiche tra i due consiglieri hanno evidenziato le tensioni all’interno del consiglio comunale di Sulmona, mettendo in discussione l’etica e la trasparenza delle istituzioni locali. Resta da vedere quale sarà l’esito di questa controversia e se ci saranno conseguenze politiche per i protagonisti coinvolti. In un momento in cui l’attenzione sui comportamenti dei rappresentanti politici è particolarmente alta, eventi come questi sollevano interrogativi cruciali sulla responsabilità e l’integrità nella gestione della cosa pubblica.

8 thoughts on “ASSUNZIONI NELLE MENSE SCOLASTICHE, NANNARONE ATTACCA D’ALOISIO

  • bastacoppa,
    La ringrazio del consiglio,ma solo io deciderò quando mettere fine ai miei meravigliosi copia e incolla.
    Frutto di accurata ricerca da me svolta per meglio comprendere la realtà che ci circonda .

    La ringrazio e mi scuso per il disagio

  • E basta Coppa!!!! Intervieni su tutto solo facendo copia e incolla. Ovunque. Su ogni articolo di ogni giornale locale. Basta!

  • Lhttps://www.cercoiltuovolto.it/don-luigi-maria-epicoco-commento-al-vangelo-del-17-aprile-2024/
    È inutile fotografare lo Struscio e la Corsa se continuiamo a…

  • Se è così,la consigliera Nannarone ha messo il dito nella piaga.

  • Eppure, carissima consigliera, Avvocato Teresa Nannarone, Lei sarebbe stata un’ ottima consigliera regionale.L’avrei votata se si fosse presentata.
    Il caro consigliere D’Aloisio ama la nostra Città,le sue foto parlano per lui.
    Buon lavoro, sereno ,a entrambi.

    • Ama la sua fidanzata, ci stava meglio, come definizione.

I commenti sono chiusi