PAZIENTE POSITIVO LASCIA IL SUO LETTO ED E’ PANICO IN OSPEDALE, URGENTE ZONA COVID (video)

Proprio stamattina girando immagini nell’ex pronto soccorso dell’ospedale abbiamo constatato di persona che l’area grigia dove vengono tenuti i pazienti in attesa di tampone e quelli già accertati come positivi è facilmente accessibile a chiunque e a ridosso proprio dell’uscita dell’ospedale, zona frequentata da centinaia di utenti ogni giorno. Addirittura questa mattina un paziente contagiato si è alzato dal letto e tranquillamente si è incamminato verso l’ingresso dell’ospedale dove è posizionato il termoscanner. Quando il personale si è accorto che il paziente positivo era liberamente in giro nell’ospedale è scattato il panico. Tutti i visitatori sono stati bloccati all’ingresso dell’ospedale e mentre il personale specializzato ha provveduto alla sanificazione degli ambienti il paziente è stato riaccompagnato al suo letto, nell’area grigia ricavata all’interno dell’ex pronto soccorso. Un episodio al limite del paradosso che dimostra ancora una volta la necessità e l’urgenza da parte dell’Asl di individuare un’area dell’ospedale da adibire a zona covid visto che ogni giorno la situazione continua a peggiorare per diventare sempre più pericolosa per la salute dei pazienti e degli operatori.



One thought on “PAZIENTE POSITIVO LASCIA IL SUO LETTO ED E’ PANICO IN OSPEDALE, URGENTE ZONA COVID (video)

  • 6 Novembre 2020 in 17:20
    Permalink

    Non c’è limite al peggio. In Abruzzo (lo leggiamo dalle cronache odierne) si incominciano a sospendere le funzioni di alcuni dirigenti. Qui come se nulla accada. Testa che ne dice?

I commenti sono chiusi