UN VIAGGIO NELLA STORIA ROMANA, CUNICOLI APERTI E VISITABILI

Dal venerdì 26 aprile alla domenica 28, i famosi Cunicoli di Claudio saranno di nuovo aperti per visite guidate e programmate. Questa entusiasmante notizia è stata annunciata dal Comune di Avezzano, in collaborazione con la Soprintendenza, che ha esteso le aperture del sito per accogliere i turisti, anche in occasione della festa della Madonna di Pietracquaria, evento molto significativo nel capoluogo marsicano, previsto per il prossimo fine settimana.

L’amministrazione comunale sta lavorando instancabilmente per creare un pacchetto turistico su misura, che va dalla celebrazione della Liberazione fino al prossimo fine settimana, con un totale di sei aperture tra fine aprile e inizio maggio. “Un pacchetto turistico – sottolineano dal Comune – che offra ai visitatori l’opportunità di immergersi nella meraviglia senza tempo dei Cunicoli di Claudio, avvolti dalla storia millenaria di questo luogo straordinario”.

L’infrastruttura dei Cunicoli è stata realizzata dall’imperatore Claudio tra il 41 e il 52 d.C. Durante la visita, i partecipanti avranno l’opportunità di esplorare il percorso all’interno del Cunicolo del Ferraro, che consente di avanzare per circa 200 metri in una delle gallerie di servizio che ha conservato intatto l’aspetto dell’epoca romana. Inoltre, i visitatori potranno ammirare il tratto iniziale del Cunicolo Maggiore, caratterizzato da un ingresso monumentale a tre archi.

Le visite sono organizzate in gruppi di 15 persone e sono guidate da personale qualificato della Soprintendenza, che condividerà con i visitatori la storia e le curiosità legate a questo straordinario sito archeologico.

Per i turisti e gli appassionati di storia, questa è un’opportunità unica per immergersi nell’antica Roma e scoprire i segreti dei Cunicoli di Claudio, un’autentica gemma del patrimonio storico e culturale italiano. (D.V.)