IL SINDACO SCEGLIE RAMUNNO E IL M5S MINACCIA DI USCIRE DALLA MAGGIORANZA

A seguito delle dimissioni rassegnate dall’assessore Elio Accardo, oggi il sindaco di Sulmona ha provveduto alla nomina del nuovo assessore Andrea Ramunno, al quale sono state attribuite le deleghe: Lavoro e Formazione, Sport, Commercio, Agricoltura, Industria, Artigianato, Turismo, Cultura, PNRR, Politiche Giovanili, Smart City. “Ringrazio il neo assessore Ramunno per la disponibilità manifestata con l’accettazione dell’ incarico”, afferma il primo cittadino Gianfranco Di Piero, “Ringrazio i consiglieri di maggioranza che hanno condiviso la scelta”. Una scelta che però ha scatenato l’immediata reazione del movimento 5 stelle che si è detto totalmente in disaccordo con la linea portata avanti dal sindaco tanto che è pronto a farsi da parte, anche a togliere il disturbo uscendo dall’amministrazione guidata dal sindaco Di Piero. “Per il bene della città quattro mesi fa abbiamo accettato di farci da parte quando il sindaco ce l’ha chiesto proponendo una giunta esclusivamente di tecnici”, afferma l’ex assessore Attilio D’Andrea attuale coordinatore provinciale del M5s, “non riusciamo proprio a capire questo improvviso dietro front del sindaco che scegliendo Ramunno porta un politico nell’esecutivo per sostituire l’assessore dimissionario. Non ci sembra una manovra trasparente. Già da questa sera ci riuniremo con i nostri iscritti di Sulmona per decidere quale linea portare avanti, se continuare ad appoggiare o meno questa amministrazione che sta facendo di tutto per buttare fuori il m5s”, incalza D’Andrea. “Non è possibile che a scegliere l’assessore sia Italia Viva, la scelta spetta al sindaco e solo il sindaco deve assumersi la responsabilità di farlo”.

2 thoughts on “IL SINDACO SCEGLIE RAMUNNO E IL M5S MINACCIA DI USCIRE DALLA MAGGIORANZA

I commenti sono chiusi