ESPLODE PALAZZINA, FERITO UN ANZIANO: IPOTESI FUGA DI GAS

Potrebbe essere stata una fuga di gas a causare l’esplosione che, intorno alle 12.30, ha portato al crollo di una palazzina in via Roma a Sant’Omero in Val Vibrata, nel teramano. Al momento dell’esplosione solo un anziano di 83 anni era presente nella sua abitazione. L’uomo è stato estratto dai vigili del fuoco e portato in ospedale con ferite e ustioni. Sul posto anche i carabinieri. L’onda d’urto ha provocato il crollo del tetto e di gran parte della parete perimetrale con il materiale che ha invaso la via pubblica. I vigili del fuoco hanno rimosso alcune macerie e hanno tratto in salvo l’ 83enne che ha riportato ustioni al volto e alle mani. Tra le macerie è stata rinvenuta una bombola di GPL che, con tutta probabilità era collegata ad un apparecchio termico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *