I GIARDINI DI SANTA CHIARA TRA SPACCIO E DEGRADO

I giardini di Santa Chiara a Sulmona, un luogo che potrebbe essere destinato ad un’area per famiglie e bambini con giochi ed intrattenimenti, magari un chiosco con dolcetti e bevande, ma la realtà è ben diversa.

Questi giardini dal grande potenziale sono luogo di spaccio, ritrovo per ragazzacci che si abbandonano ai fumi dell’alcool, atti osceni, parolacce e urla che riecheggiano tra le mura storiche e per non parlare della noncuranza del sito con sporcizia ovunque, preservativi usati, cicche di sigarette e lattine vuote. Uno spettacolo poco gradito soprattutto dai residenti e dagli ospiti della casa di riposo che nelle ore serali in cui dovrebbero godere di tranquillità, il loro sonno è interrotto da urla e imprecazioni. Le forze dell’ordine sono in carenza di personale, e di conseguenza non possono garantire una sorveglianza continua e la situazione va peggiorando giorno, dopo giorno. Vedremo una luce in fondo al tunnel? Si spera. (T.L.C.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *