PATENTI SPECIALI PER DISABILI, COMMISSIONE ASL SOLO ALL’AQUILA: DISAGI PER GLI UTENTI

Siamo nuovamente al punto di partenza con le patenti speciali, quelle per persone con minorazioni, patologie o handicap fisici che per guidare, devono conseguire una specifica abilitazione. A denunciarlo è Catia Puglielli, coordinatrice del Tribunale per i diritti del Malato. “Non abbiamo più a Sulmona la commissione ASL che si riunisce per la valutazione medico legale per il rinnovo delle patenti speciali – fa sapere Puglielli – Questo vuol dire che tutti coloro che sono possessori di patente speciale devono recarsi all’Aquila per poter procedere al rinnovo della patente. Soprattutto con il covid non è opportuno spostare gli utenti dal territorio per mandarli a L’Aquila”. Per questo il Tdm investirà della situazione di grave disagio la Regione Abruzzo e la stessa commissione, per riattivare il servizio a Sulmona.

Un Commento su “PATENTI SPECIALI PER DISABILI, COMMISSIONE ASL SOLO ALL’AQUILA: DISAGI PER GLI UTENTI

  • 19 Novembre 2021 in 23:55
    Permalink

    I possessori di patenti speciali devono recarsi agli uffici delle commissioni 3 (tre) volte: 1° ritirare il modello indicante le modalità e gli importi da versare; 2° consegna del modello con foto e ricevute di pagamento per la prenotazione (questi due passaggi si effettuano a L’Aquila oppure a Sulmona solo il martedì), tenendo presente che il versamento di 16,00 euro sostituisce la marca da bollo quindi aumenta il costo di spedizione del bollettino; 3° visita per rilascio patente (solo L’Aquila)

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *