CAMPO DI CALCIO DELLE MARANE RIDOTTO AD IMMONDEZZAIO, DENUNCIA DI “ULTIMA LEGIONE”

Campo di calcio alle Marane in grave degrado. A segnalare lo stato di abbandono dell’area, un tempo meta di gruppi di ragazzini e giovani, pronti a lunghi incontri di calcio, è il movimento Ultima Legione, che si fa portavoce delle proteste dei residenti della frazione. Oggi infatti il campo è diventato solo meta di insetti, come mosche e zanzare ma anche di topi, ridotto inoltre ad una sorta di immondezzaio. Per questo il degrado di quell’area, che potrebbe essere utilizzata anche a fini di protezione civile, è stato fatto presente a Comune, attraverso la Polizia Locale e all’Asl. Ma finora le segnalazioni, come riferisce Ultima Legione, sono rimaste lettera morta.  Ultima Legione chiede che sia trovata immediata soluzione al problema, restituendo il campo di calcio alla comunità delle Marane, che spesso appare “invisibile” agli occhi degli amministratori comunali. Basterebbe una potatura delle erbacce ed una pulizia generale del campo per renderlo di nuovo decoroso e finalmente fruibile.