MULTE CON AUTOVELOX DI BUSSI, ANNUNCIATA CLASS ACTION

Ci sarà una class action sulle multe inflitte a migliaia di automobilisti dall’autovelox sulla Statale 17 nel collegamento tra L’Aquila e Pescara, in territorio di Bussi. Lo annuncia Lelio De Santis, consigliere comunale all’Aquila, che si è fatto portavoce della protesta di tanti cittadini che si sono visti recapitare le multe a domicilio. “In molti casi la notifica del provvedimento è stata inviata oltre il termine dei novanta giorni consentiti dalla legge – osserva De Santis – un modo per “fare cassa”, considerato che il Comune di Bussi incassa il 70% degli importi pagati e il restante va alla società che gestisce il servizio”. Sarà quindi preparata e promossa un’azione collettiva a tutela degli automobilisti multati. Intanto lo stesso consigliere comunale aquilano ha lanciato un appello ai sindaci del capoluogo abruzzese, Pierluigi Biondi e di Bussi, Salvatore La Gatta, perchè sia trovata una soluzione alla vicenda.

 



Il tuo commento