IL PARCO NAZIONALE MAIELLA SARA’ GEOPARCO UNESCO

Il Parco nazionale della Maiella sarà Geoparco Unesco. L’annuncio è del presidente Lucio Zazzara “orgoglioso di questo importante riconoscimento per il quale ci sono voluti anni di lavoro. L’iter era cominciato nel 2016 con il primo semaforo verde verso l’Unesco”. Questo fondamentale passo in avanti ha dato a tutto lo staff del Parco che copre la montagna del lupo, dell’orso e dei santi eremiti, la forza di andare avanti e l’8 dicembre scorso la candidatura e il report presentato dall’aspirante Maiella Geopark sono stati discussi al consiglio dei Geoparchi mondiali dell’Unesco nella sua quinta sessione. E’ stato proprio in quest’occasione che il Parco della Maiella ha avuto la certezza che la strada percorsa è quella giusta. E’ stato importante poi l’affiancamento del comitato nazionale italiano Unesco rete Geoparchi mondiali, dell’Ordine dei geologi della Regione, delle comunità locali e di altri enti come la Soprintendenza. “La nomina a Geoparco dell’Unesco arriverà il 22 aprile – ha reso noto Zazzara – e questo riconoscimento accenderà un faro su questo territorio e sull’intero Abruzzo”. Grazie proprio a questo titolo il Parco della Maiella potrà promuovere ulteriormente la ricchezza e l’unicità della natura geologica della sua montagna ma anche certificare l’impegno delle comunità locali che ricadono nell’area protetta per la creazione di un modello ripetibile di insediamento sostenibile.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *