DROGA IN VALIGIA, CONDANNATO GIOVANE SULMONESE

Aveva cocaina e hashish in valigia ed era stata la Guardia di Finanza di Sulmona a sorprenderlo. Questa mattina Vincenzo Sarnelli, 27 anni, napoletano di origine ma residente a Sulmona è stato condannato dal giudice per le udienze preliminari, Daniele Sodani, alla pena di quattro anni e otto mesi di reclusione, con sconto di pena, avendo il giovane imputato scelto il rito abbreviato. I fatti risalgono al marzo scorso quando Sarnelli, che era in compagnia di una ragazza, venne sottoposto ad un controllo da parte di agenti della Fiamme gialle e dopo un’accurata perquisizione personale, un’ispezione dei bagagli e dei loro effetti personali ed una perquisizione domiciliare i militari trovarono una busta di plastica blu, nascosta tra la fodera della valigia e l’involucro esterno della stessa, con settanta grammi di cocaina, trentanove ovuli con quattrocento grammi di hashish e pochi altri grammi di marijuana. Il giovane condannato è agli arresti domiciliare, con braccialetto elettronico.



Il tuo commento