EX SINDACO MORTO DOPO 16 GIORNI DI AGONIA, 22ENNE INDAGATO PER OMICIDIO STRADALE

Una tragedia ha scosso la comunità di Roio, nell’aquilano, quando un giovane, P.C. di 22 anni, è stato coinvolto in un incidente stradale che ha portato alla morte dell’ex sindaco di Acciano, Enzo Filippi De Santis, all’età di 89 anni.

L’incidente è avvenuto nei pressi della villa comunale, un luogo solitamente tranquillo, mentre Filippi De Santis attraversava la strada, probabilmente dirigendosi verso la sua abitazione. Pur trovandosi nelle immediate vicinanze delle strisce pedonali, il tragico incidente è avvenuto per via di un attimo di distrazione del conducente della vettura coinvolta, una Fiat Panda.

Filippi De Santis, figura rispettata e conosciuta nella comunità, aveva dedicato gran parte della sua vita alla pubblica amministrazione, essendo stato geometra del comune capoluogo. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto profondo nel tessuto sociale della zona.

Immediatamente dopo l’incidente, il 118 e i passanti hanno prestato soccorso all’uomo gravemente ferito, trasportandolo d’urgenza in ospedale. Nonostante i tentativi dei medici e l’impegno dei soccorritori, Filippi De Santis ha lottato per la vita per 16 giorni, ma purtroppo le gravi lesioni interne riportate nell’incidente si sono rivelate fatali.

Le indagini sono in corso per chiarire le circostanze esatte dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità. La comunità di Roio è stata scossa dal tragico evento e si stringe attorno alla famiglia di Filippi De Santis in questo momento di dolore e lutto. La perdita di una figura così rispettata e amata sarà sentita profondamente da tutti coloro che lo conoscevano e lo stimavano.

Domenico Verlingieri