PARCO DEI DESIDERI, PACENTRO ACCOGLIE L’INCLUSIONE E LA SOSTENIBILITA’

Nel cuore di Pacentro, sabato 18 maggio, un nuovo capitolo nella storia del divertimento e dell’inclusione sarà inaugurato con il taglio del nastro del “Parco dei Desideri”. Situato in via Dante Alighieri, questo spazio rigenerato e rinnovato è diventato totalmente inclusivo e accessibile a tutti, dai diversamente abili ai normodotati, offrendo un’esperienza ludica senza barriere.

L’evento, programmato per le 11, promette di essere un momento di festa aperto a tutti, celebrando la trasformazione di questo parco giochi in un luogo di incontro, socializzazione e divertimento per grandi e piccini.

Il sindaco di Pacentro, Guido Angelilli, esprime la sua soddisfazione per il risultato ottenuto, sottolineando l’investimento di 70 mila euro che ha reso possibile questa trasformazione. “Abbiamo restituito alla comunità un luogo più bello, più fruibile e certamente più vivibile”, afferma il sindaco, evidenziando l’impegno dell’amministrazione comunale nel migliorare la qualità della vita dei residenti, in particolare dei più giovani.

Il “Parco dei Desideri” si distingue per la sua completa accessibilità e inclusività, con giochi adatti a tutti i bambini, indipendentemente dalle loro abilità. Realizzati con legno di alta qualità proveniente da foreste gestite in modo sostenibile, i giochi offrono alti standard di sicurezza e si integrano perfettamente con l’ambiente circostante.

La scelta di design dei giochi non è casuale: ogni struttura a molla rievoca la tradizione della Transumanza e la relazione tra pecore e lupo, enfatizzando l’importanza della convivenza pacifica e dell’armonia con la natura. Inoltre, i giochi sono stati posizionati su un tappeto di corteccia naturale, un pavimento di sicurezza anti-trauma che rispetta l’ambiente e si adatta perfettamente al contesto protetto di Pacentro.

“La tutela del territorio è una priorità per noi”, sottolinea il sindaco Angelilli. “L’utilizzo della corteccia naturale come pavimento di sicurezza per i parchi gioco è un’espressione tangibile del nostro impegno per un ambiente protetto e sostenibile”.

Il “Parco dei Desideri” non è solo un luogo di gioco, ma un simbolo dell’impegno della comunità di Pacentro verso un futuro inclusivo e rispettoso dell’ambiente. Con questa inaugurazione, Pacentro dimostra che il divertimento e la sostenibilità possono andare di pari passo, offrendo un esempio luminoso per altre comunità che desiderano promuovere un’agenda di inclusione e responsabilità ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *