“TROPPE MORTI IMPROVVISE”, VACCINI SOTTO ACCUSA: MANIFESTAZIONE A SULMONA

Morti improvvise in aumento, soprattutto tra minorenni con età inferiore ai 14 anni, per reazioni avverse del vaccino anticovid. Un problema per il quale i cittadini cominciano a chiedere che sia fatta piena luce dalle istituzioni. Per questo obiettivo una manifestazione si svolgerà sabato prossimo, 28 gennaio, a Sulmona, in piazza XX Settembre, alle 11. “Chiediamo al presidente della Regione, Marco Marsilio e all’assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, l’istituzione di una commissione d’indagine su queste tragedie, che non possono nè debbono lasciare indifferenti nè essere guardate con superficialità – sottolineano gli organizzatori – inoltre la Regione istituisca un registro di questi decessi, così da arrivare a fare piena luce su queste vicende sconvolgenti”. A Sulmona parlerà di questi problemi Pietro Ferrante, dell’Associazione Giustizia Italiana.

2 thoughts on ““TROPPE MORTI IMPROVVISE”, VACCINI SOTTO ACCUSA: MANIFESTAZIONE A SULMONA

  • 26 Gennaio 2023 in 12:36
    Permalink

    Chi sono gli organizzatori? Chi ha fornito i dati? letti dai giornali? Chi ha la certezza dell’avvenuta vaccinazione di chi è morto improvvisamente? Hanno preso i dati relativi ai decessi antecedenti alla pandemia? E voi giornalisti indagate

    Risposta
  • 25 Gennaio 2023 in 18:11
    Permalink

    Ma dove volete andare ????
    Il grande presidente è fasullo ed incompetente !!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *