INSEGUIMENTO NEL CENTRO DI BUSSI, ARRESTATI TRE SULMONESI E RECUPERATI 15 CHILI DI DROGA

Un inseguimento in pieno centro abbondantemente sopra i 100 orari, che si è concluso con il recupero di 15 chili di hashish di armi e l’arresto di quattro persone, tre di Sulmona e uno originario di Roma. I tre di Sulmona sono Mattia Buccilli, Lorenzo Pacifico e Fabio di Iorio. Al momento tutti gli arrestati sono stati trattenuti nella caserma di Bussi in attesa delle decisioni della procura di Pescara, competente per territorio. Scene da film d’azione questa mattina a Bussi sul Tirino, con gli uomini della compagnia della guardia di finanza Sulmona che sono riusciti a mettere le mani su un ingente quantitativo di sostanza stupefacente che stava per essere consegnato a spacciatori del posto per rifornire il mercato locale ma anche quello costiero. Quindici panetti di “fumo” che i finanzieri hanno rinvenuto all’interno dell’auto, un’Alfa Romeo bianca, sulla quale viaggiavano i malviventi. Al momento sui particolari del blitz viene mantenuto il più stretto riserbo, si sa solo che l’operazione dei baschi verdi era nell’aria da diversi giorni e si è consumata in maniera repentina, sotto gli occhi di decine di testimoni che in quel momento erano in giro per il paese. Un’operazione fulminea nel corso della quale i tre malviventi sono stati fatti inginocchiare e sdraiare a terra per le perquisizioni. Mentre cercavano di fuggire inseguiti dai finanzieri, i tre uomini che erano a bordo dell’Alfa Romeo, avrebbero tentato di disfarsi anche di una pistola. Hanno partecipato all’operazione anche i carabinieri della stazione di Bussi che a quanto pare avrebbero svolto operazione di supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.