ESERCENTI E GIOVANI TENGONO PULITA LA SCALINATA DELL’ANNUNZIATA

Sebbene alcuni residui delle consumazioni siano rimasti sulla scalinata dell’Annunziata, i mastelli davanti ai bar e la collaborazione tra giovani ed esercenti, a raccogliere bicchieri, tovaglioli, lattine e bottiglie lasciati comunque sulle scale, è servita ad evitare la notte scorsa l’invasione di rifiuti.  Esercenti e giovani hanno collaborato attivamente, raccogliendo subito i rifiuti residui delle consumazioni. E nella nottata scorsa le scale dell’Annunziata sono finalmente apparse in condizioni decenti. Soddisfazione hanno espresso gli esercenti e gli stessi giovani, dimostrando in concreto che quando buona volontà, senso civico e responsabilità agiscono è possibile rispettare ambiente e beni monumentali, evitando di ridurre luoghi della città a deposito di rifiuti. Soddisfazione ha espresso anche il consigliere comunale Andrea Ramunno, presente ieri sera durante la movida, che ha apprezzato lo sforzo compiuto da esercenti e giovani, senza necessità di ricorrere a misure drastiche.