IL CT DELLA NAZIONALE MANCINI A CENA A “MERCATO CENTRALE” DI PRATOLA PELIGNA

di Domenico Verlingieri

Gradita sorpresa a Pratola Peligna del ct dell’Italia Roberto Mancini che martedì scorso si è fermato a cena a Mercato Centrale insieme al presidente della Figc Gabriele Gravina e ad altri componenti dello staff della nazionale. La visita, avvenuta il giorno dopo la vittoria per 1-0 contro l’Olanda, doveva essere una toccata e fuga di ritorno da un evento a Pescara su D’Annunzio ma alla fine è rimasto oltre la mezzanotte dichiarandosi attratto dalla cucina abruzzese. Roberto Mancini e gli altri hanno gustato gli gnocchi allo zafferano e come secondo una fettina di manzo oltre a tanti prodotti tipici ed al buon vino Montepulciano e Pecorino delle cantine locali. “E’ stato di una cordialità unica – afferma il titolare di Mercato Centrale Mario Ferrini – e si è affidato ai nostri consigli apprezzando e mangiando tutto quello che gli abbiamo proposto. Molta curiosità da parte di Mancini quando ha voluto conoscere le origini del Montepulciano. Gli ho spiegato che il vitigno non è toscano ma peligno e risale all’antica Roma”. Il ct Mancini è rimasto soddisfatto della serata e ha detto: “Stiamo talmente bene che resterei”. Si è intrattenuto poi a firmare autografi ed ai saluti “ci siamo lasciati – conclude Ferrini – con la sua promessa che tornerà a trovarci per assaporare nuovamente i meravigliosi piatti abruzzesi”.

One thought on “IL CT DELLA NAZIONALE MANCINI A CENA A “MERCATO CENTRALE” DI PRATOLA PELIGNA

  • 11 Settembre 2020 in 22:11
    Permalink

    Bella la foto senza mascherina e a distanza ravvicinata. Due intelligentoni.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *