DONNA CON LA GOLA TAGLIATA RITROVATA IN UN CENTRO COMMERCIALE A SILVI

Con la gola tagliata e in una pozza di sangue una donna di 46 anni questa mattina è stata ritrovata cadavere intorno alle 8, in un magazzino del centro commerciale Universo a Silvi Marina. A fare la macabra scoperta è stata una collega della donna. Il cadavere è stato trovato tra gli scaffali del magazzino con un coltello tra le mani ed una profonda ferita da arma da taglio nella regione della carotide. La vittima è deceduta dissanguata.
Invano la collega ha tentato di salvare la donna. Appena scoperto il cadavere la compagna di lavoro, in preda al panico, ha urlato attirando subito l’attenzione degli altri dipendenti del magazzino che hanno avvertito il servizio 119. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il magistrato di turno ed un medico legale, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Diverse sono le prime ipotesi formulate dagli inquirenti. Potrebbe trattarsi di un omicidio ma non si esclude nemmeno un gesto suicida.



Il tuo commento