PROVA LA KAWASAKI DELL’AMICO E MUORE A 24 ANNI CONTRO UN MURO

CHIETI. Chiede all’amico di provare la moto appena comprata e si schianta contro il muretto di una casa. Un destino davvero crudele quello di Daniele Saraullo, 24 anni, di Bucchianico. Era quasi mezzanotte e il giovane si trovava a una festa di compleanno con gli amici di sempre. Uno di loro era arrivato a bordo della sua Kawasaki Z650 appena comprata e alla richiesta degli amici ha accettato di farla provare. Così ha fatto anche Daniele che salito in moto senza casco ha perso il controllo dopo aver percorso alcune centinaia di metri finendo contro il muretto di recinzione di un’abitazione. Il giovane è morto sul colpo. La Kawasaki, rimasta senza controllo è tornata in carreggiata concludendo la sua corsa contro una Golf Volkswagen guidata da un uomo di 46 anni, rimasto fortunatamente illeso. Sul posto sono intervenuti il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Il giovane deceduto lavorava come commesso in un negozio del centro commerciale Megalò.



Il tuo commento