BICINCONTRIAMOCI, UNA PEDALATA NEL PARCO DELLE SORGENTI DEL TIRINO

Non solo una full immersion nella natura, ma “una pedalata disintossicante, una sorta di antidoto contro i veleni che inquinano questa terra meravigliosa ricca di acqua e di storia” che è il parco delle sorgenti del Tirino. E’ l’iniziativa organizzata dal gruppo “Bicincontriamoci”, attivo sul social network, che chiama a raccolta tutti gli appassionati della due ruote per un’escursione organizzata per sabato 25 maggio. Appuntamento alle 7.30 alla stazione di Sulmona, partenza col treno delle 7.47  per arrivare a Bussi Officine alle ore 8.15, dove ne sarà illustrata brevemente la storia e spiegato il caso che ha portato alla gravissima situazione di inquinamento attuale, esprimendo in maniera pacata la ferma contrarietà alla mancanza di rispetto per l’ambiente.
L’escursione avrà inizio dal Centro visite fiume Tirino dove partirà il percorso naturalistico lungo il corso del fiume, fino al Lago Capo d’Acqua, punto in cui si proseguirà in leggera salita attraversando l’antico agglomerato rurale di San Silvestro per arrivare sotto il paese di Ofena. La strada, detta del vino, attraversa i vitigni della piana di Ofena e le campagne circostanti in direzione Capestrano. Se possibile, si visiterà l’antico monastero di San Pietro ad Oratorium immerso nel verde della campagna. Insomma, sarà una pedalata tra l’inferno e il paradiso. L’associazione tiene a precisare che non sono previste quote di partecipazione o iscrizione.