“NATURA E CONTRA NATURA”, ARTISTA FRANCESE ESPONE A CORFINIO

Condividi

Si intitola “Natura contra natura. Piante e Animali” la mostra  di opere realizzate da Anne Charlotte Jouve, artista francese trentacinquenne che vive a Sulmona. La personale di quadri è allestita nel museo archeologico “Antonio di Nino ” di Corfinio, nell’ambito del terzo appuntamento con Esposizioni d’arte. Sarà visitabile fino al 12 aprile prossimo.  Anne Charlotte ha esposto le sue opere (principalmente acquerelli e illustrazioni) in diversi centri culturali parigini.

Sin da bambina frequenta con assiduità la casa materna sita a Montlevic nella regione del Berry. In questi luoghi di aperta campagna e passaggi architettonici medioevali sviluppa l’ammirazione per torri, campanili e chiese immersi nell’habitat naturale.  Scoperta la passione per il disegno in genere, comprende la necessità di un approfondimento tecnico affidato allo studio. Si laurea alla scuola nazionale superiore di arti decorative di Parigi e affina la tecnica delle incisioni presso l’accademia di belle arti di Roma. Le sue opere vengono esposte presso numerosi centri culturali parigini Anne Charlotte Jouve ama confrontarsi con i diversi stili dell’arte visiva ma le illustrazioni sembrano rappresentare al meglio la sua luce artistica e umana In effetti le illustrazioni sembrano coglierla in un momento preciso tra il sogno e la realtà naturale del mondo rurale che Anne Charlotte conosce nel dettaglio. La sua opera è natura, ma allo stesso tempo sfida regole definite del mondo reale.

Improbabili ballerini danzano all’ombra di foreste spoglie e specie animali che non immagineremo vicine trovano il tempo per una gioia da cogliere velocemente perché pronta a svanire. Sullo sfondo e sopra le figure delle sue illustrazioni sembra incombere l’ombra del pericolo, il pericolo che tutto torni nitido e che il sogno finisca.

Tuttavia la vita dei protagonisti impressa nelle sue opere non è sempre un azzardo. Così tutto torna nell’ordine naturale delle cose quando una famiglia di orsi si lancia scivolare sulla neve di un paesaggio conosciuto e se la volpe, piombata furtivamente nella dispensa, si lascia tentare da invitanti salumi, siamo certi che ciascuno fa la sua parte. “Natura e contra natura”: la coscienza o la ricchezza delle contraddizioni, il pericolo che ci riguarda e la possibilità di un equilibrio che sembra dietro l’angolo.

Nel corso della sua esperienza professionale ha collaborato come disegnatrice di scena per diverse case di moda francesi. Nel 2009 e nel 2011 ha partecipato al progetto “Coup de pouce humanitaire”, progetto che aveva come fine la realizzazione di affreschi sui muri di alcune scuole della comunità Maliana e Ruandese. Da quando è in Italia ha collaborato con diversi enti tra i quali Confindustria Gran Sasso e la Riserva Naturale Gole del Sagittario di Anversa, realizzando cartoline di auguri illustrate e illustrazioni sulla fauna e la flora del nostro territorio.Nel 2014, in equipe con altri artisti europei, ha creato illustrazioni presso il reparto di pediatria di uno dei più importanti Ospedali di Lisbona Sempre nel 2014 ha disegnato e animato la storia assai divertente “L’Heure De Gloire d’Edmond” per l’applicazione smartphone “La Grande Récré”

Condividi