FORTE FASE DI MALTEMPO PER ALMENO 10 GIORNI

Il Meteorologo Stefano Bernardi lo aveva detto con 15 giorni di anticipo e puntualmente si sta avverando. Un’intensa fase di maltempo interesserà, seppur in maniera alternata, l’intero territorio italiano ed in maniera particolare il Nord-ovest oltre che tutto il versante occidentale. Le precipitazioni saranno molto intense. Si potranno raggiungere, in 10 giorni, cumulate finanche di 500 ml di pioggia il che equivale a dire che in un metro quadrato di territorio potrebbero cadere fino a 500 litri di acqua. La condizione di blocco dell’alta pressione che si andrà a materializzare sulla Scandinavia aprirà, come con molta precisione detto da Bernardi, un corridoio capace di veicolare una lunga serie di perturbazioni che dall’Atlantico si indirizzeranno verso l’Italia e da lì abbattersi con prepotenza su tutta l’Italia. Il pericolo deriva dall’elevata energia posseduta da un mare mai così caldo e da un quantitativo di umidità capace di produrre precipitazioni di un’intensità davvero notevole. Non è da escludere che in alcune aree possano esserci alluvioni con annessi dissesti idrogeologici. I venti saranno molto forti visto che, il previsto formarsi di profonde depressioni, genererà differenze di potenziale a livello barico in grado di produrre correnti molto sostenute. Bernardi esorta a fare della prevenzione un modello da seguire. l’Italia come si sa spesso, in casi come quelli previsti possano nei prossimi giorni accadere, si fa trovare impreparata pur sapendo di avere un territorio con un’orografia capace di creare condizioni di elevato pericolo. Quindi attenzione!!!

Available for Amazon Prime