VALLE PELIGNA, I PULCINI PROTAGONISTI AL TORNEO “ROMA TISS CUP”

L’Asd Valle Peligna ha partecipato con successo alla seconda edizione della Roma TISS Cup, torneo nazionale svoltosi al centro sportivo Officine dello Sport riservato a giovani calciatori nati dal 2010 al 2015. La manifestazione, riconosciuta dalla Figc, ha visto la partecipazione di 46 squadre provenienti da sette diverse regioni: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia e Sicilia per un totale di circa 750 bambini che hanno regalato emozioni e gol.

“Abbiamo avuto il piacere di ospitare l’Asd Valle Peligna nella categoria Pulcini 2012, i cui atleti non si sono mai risparmiati ed hanno affrontato con entusiasmo e determinazione le gare del torneo”, afferma l’organizzatore Giulio Longo, responsabile TISS (Team Italia Sport Service) partner di Valencia CF Academy. “Sono esperienze fondamentali per la crescita di un atleta”, prosegue, “perché permettono loro di potersi confrontare con realtà di altre regioni, in campi che non conoscono e con scenari diversi rispetto a quelli che vivono settimanalmente. Da parte nostra facciamo il massimo per rendere indimenticabile il soggiorno presso le location che ospita la nostra manifestazione, non solo per i bambini ma anche per i genitori al seguito che devono godersi il proprio piccolo campione giocare”, conclude Longo. A guidare la squadra dei Pulcini della Valle Peligna è stato Adelmo Ramunno che sottolinea l’importante momento di confronto per il loro percorso formativo “dovendosi organizzare e gestire i vari momenti della giornata, dalla condivisione della camera con i compagni, la sveglia ad orari compatibili con le gare, valutare il tipo di colazione, pranzo e cena per essere pronti in campo, fino alle libere uscite con comportamenti di sani stili di vita ed educazione, ricordando di rappresentare la Valle Peligna in un torneo importante come quello della TISS Cup di Roma”.

“Sono orgoglioso del gruppo squadra che ha dimostrato di saper giocare a calcio e di saper gestire con serenità le gare e di avere assimilato una sana cultura della vittoria e della sconfitta”, dichiara Ramunno, “ringrazio i genitori presenti, lo staff tecnico nella persona dell’amico Giovanni Camassa per l’ottimo lavoro svolto e soprattutto la società Valle Peligna per aver supportato i ragazzi ed organizzato in maniera impeccabile tutta la parte logistica della trasferta a Roma. I ragazzi sono stati trattati come dei veri e propri professionisti avendo a disposizione kit da gara di qualità e personalizzati grazie agli amici dell’impresa Mondi Paja e Paolo Angelilli di Artisanitas”, conclude. Il responsabile tecnico della Valle Peligna, Silvio Di Bacco, esprime soddisfazione per la partecipazione all’edizione del 2022 della Roma Tiss Cup perché “oltre a far vivere ai ragazzi un’esperienza sportiva con realtà calcistiche di ben altro spessore, consentirà di crescere e di acquisire esperienze uniche”, afferma, “oltre al fatto di divertirsi e di unirsi sempre più come gruppo grazie ad una coesistenza anche nelle attività extrascolastiche. Ringrazio il presidente Simone Tofano che mi ha dato la possibilità di organizzare tutto ciò, ringrazio il mister Adelmo Ramunno e il suo collaboratore Gianni Camassa, che sono stati in grado di creare un connubio con i ragazzi sotto ogni profilo calcistico e non, ringrazio i genitori che ci hanno supportato in questa iniziativa, sia quelli che hanno potuto partecipare direttamente e sia quelli che, impossibilitati a venire, hanno dimostrato una grande fiducia nell’affidarci i loro tesori. Sono certo che questa esperienza, sicuramente da ripetere anche per altri gruppi della nostra società, sia un passaggio fondamentale di crescita per tutti”, conclude Di Bacco.