SARA’ INAUGURATO A BUGNARA PLESSO SCOLASTICO ANTISISMICO

Sarà inaugurato sabato prossimo, 4 Settembre, alle ore 10,30, il nuovo complesso scolastico antisismico di Bugnara, destinato ad accogliere i bambini dell’Asilo d’Infanzia e i ragazzi delle scuole elementari, realizzato con criteri modernissimi per rispondere ai bisogni della popolazione scolastica del paese e del territorio. Il progetto è stato avviato  anni addietro proprio per le numerose ferite riportate all’indomani del sisma del 2009 dal patrimonio pubblico e privato. Il nuovo complesso si sviluppa  in altezza di tre piani, con una superficie di 1320 mq ed un volume di 5300 mc. La popolazione “scolastica” prevista è per la scuola materna di circa 50 alunni, distribuibili in 4 aule; per la scuola elementare è di circa 120 alunni, distribuibili in 5 aule. Fra i tanti aspetti caratterizzanti  figurano anche due ingressi separati, l’applicazione di tutte le tecniche per il superamento delle barriere architettoniche, un efficiente sistema  di climatizzazione, a pavimento radiante, ed il sistema di rinnovo dell’aria ambiente divisi per zone. Ogni piano dell’edificio è dotato di una propria unità di ventilazione meccanica controllata dedicata, gestibile in maniera totalmente autonoma e differenziata secondo le preferenze e le necessità di utilizzo dell’attività, consentendo anche di impostare orari di funzionamento e livelli di comfort differenziati. Il sistema radiante a pavimento è organizzato anch’esso per piani, con due collettori di distribuzione per ogni livello in modo da poter gestire le attività con la massima flessibilità in ogni condizione di utilizzo. “Si tratta di una straordinaria occasione per la nostra comunità- ha spiegato il sindaco Giuseppe Lo Stracco- perché attorno a questo progetto abbiamo lavorato per diversi anni con impegno e determinazione e oggi poter assicurare ai nostri bambini di avvalersi di una struttura bellissima, adeguatamente attrezzata ci riempie di orgoglio e soddisfazione”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *