TRAFFICO A RILENTO E RISCHI TRA CASELLO POPOLI-BUSSI E SS 5, SINDACATI RICORRONO AL PREFETTO

Sono mesi che gli automobilisti che si servono del casello autostradale di Popoli-Bussi sono costretti a continui disagi, a causa della chiusura parziale dell’innesto tra l’autostrada A25 e la Statale 5. Per questo le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, hanno inviato un sollecito al Prefetto di Pescara, alla società Strada dei Parchi e all’Anas perchè sia posto immediato rimedio a questa situazione, che incide gravemente sulla fluidità del traffico, sui tempi di percorrenza con ripercussioni anche sull’economia del territorio. Secondo i sindacati, almeno provvisoriamente, sarebbe opportuno installare un semaforo, così da regolare il traffico in quel tratto stradale, evitando anche incidenti, sempre possibili per effetto di manovre pericolose. L’appello dei sindacati è stato sottoscritto anche dal sindaco di Popoli, Concezio Galli, condividendo le preoccupazioni delle organizzazioni sindacali e degli autombilisti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *