GIOVANE SULMONESE CONTAGIATO DA CORONAVIRUS AL RIENTRO DALLE VACANZE

Ancora un caso di ritorno dalle vacanze con il contagio da coronavirus. E’ quanto accaduto ad un giovane sulmonese che tornato da un periodo di vacanza trascorso in Repubblica Ceca ha scoperto di essere positivo al Covid-19. E’ questo il novantanovesimo caso di contagio rilevato in città che fa salire il conto delle positività nel Centro Abruzzo, ora a quota 199. Da quanto si è appreso il giovane, dopo il rientro dalle vacanze, avrebbe avvertito sintomi da coronavirus, con tosse e febbre. Si è quindi rivolto al medico curante per l’attivazione del protocollo e la richiesta degli accertamenti in ospedale. E’ stato sottoposto al tampone in via d’urgenza, risultato positivo nella tarda serata di ieri, e all’esame della Tac che invece, per fortuna, ha dato esito negativo. I medici dell’ospedale dell’Annunziata lo hanno quindi dimesso. Il giovane ha già iniziato la terapia per la guarigione ed ora è in isolamento domiciliare. La Asl ha intanto tracciato la rete dei contatti del giovane. Nelle ultime ore intanto è salito a 24 il numero delle persone guarite mentre nel giro di dieci giorni, stando alle indicazioni degli addetti ai lavori, il conto delle negativizzazioni potrebbe aumentare ancora in riferimento a quei soggetti che hanno avuto il primo tampone negativo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *