CORONA ALLE VITTIME DEL DOVERE, CERIMONIA NEL PIAZZALE DEL CARCERE

Cerimonia solenne, questa mattina, in onore e memoria delle Vittime del Dovere. La cerimonia si è svolta nell’omonimo piazzale antistante il penitenziario di Sulmona. Con la deposizione della corona d’alloro, sono stati commemorati tutti i caduti nell’adempimento del dovere, spendendo la propria vita, fino all’estremo sacrificio, al servizio dello Stato e della comunità nazionale. Il sindaco Annamaria Casini, nel suo intervento, alla presenza di autorità civili, militari e religiose e degli studenti delle scuole di Raiano e del Liceo scientifico “Fermi” di Sulmona, ha reso omaggi in particolare ad un giovane sulmonese, l’appuntato dei carabinieri Emanuele Anzini, travolto e ucciso da un’auto in corsa mentre prestava servizio ad un posto di blocco, durante le ore notturne, in un piccolo centro del Bergamasco, lo scorso giugno. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione nazionale Vittime del Dovere e dall’IPA, sezione di Sulmona, in collaborazione con la Direzione della Casa di reclusione di Sulmona.



Il tuo commento