CAVALLI SEPPELLITI NEL MANEGGIO, IN SETTE CONVOCATI DAI CARABINIERI FORESTALI

Va avanti l’inchiesta dei carabinieri forestali per accertare l’identità dei proprietari dei cavalli trovati seppelliti nel terreno del maneggio “La Staffa d’Oro”, dopo il blitz di giovedi scorso. Sette persone sono state convocate dai carabinieri forestali nella caserma di via Salvemini. Sono tutti frequentatori assidui del maneggio ed i carabinieri sono alla ricerca di indizi e testimonianze per arrivare a chiarire tutti gli aspetti del caso. L’inchiesta è scattata da una denuncia presentata alcuni mesi fa. Nell’esposto si faceva riferimento a una decina di carcasse seppellite nel maneggio senza autorizzazione. Due le carcasse ritrovate, la prima risalente a quasi dieci anni fa e l’altra più recente. L’area è stata posta sotto sequestro su disposizione della Procura della Repubblica di Sulmona.



Il tuo commento