BOCCONI AVVELENATI PER STRADA, E’ STRAGE DI CANI AD ANVERSA

In soli sette giorni sulle strade di Anversa sono rimasti senza vita quattro cani. Un fatto che in paese nessuno mai ricorda. I cani sono stati uccisi da bocconi avvelenati, che la solita mano maligna e anonima ha piazzato in alcuni punti del paese, arrivando perfino nei paraggi dell’azienda “La Porta dei Parchi” dove Nunzio Marcelli ha il suo allevamento ovino. Il fatto ha lasciato stupiti i residenti, anche perché quei cani, pastori abruzzesi, non hanno dato mai fastidi, essendo abbastanza tranquilli. Nè hanno mai dato problemi di igiene. Ad accertare l’avvelenamento dei cani sono stati Carabinieri Forestali e veterinari del servizio Asl. Accertamenti saranno svolti anche dall’Istituto zooprofilattico.