UN BAMBINO E UNA DONNA AGGREDITI IN CORSO OVIDIO, LA POLIZIA A CACCIA DELL’AGGRESSORE

Un bambino e una donna sono stati aggrediti da un uomo oggi pomeriggio lungo corso Ovidio, nelle vicinanze di piazza XX Settembre. L’uomo, sulla cinquantina, come colto da raptus ha aggredito il bambino che era a passeggio con la mamma e la giovane donna che lavora come commessa in un negozio di abbigliamento. L’aggressore, che sarebbe residente a Sulmona, subito dopo aver colpito si è dileguato. Sul posto è stata chiamata subito una volante della Polizia, che immediatamente si è messa alla ricerca dell’aggressore. “L’uomo si è avvicinato e mi ha tirato due pugni – ha raccontato la donna – poi si è diretto contro il bambino, tutto è successo in pochi istanti e di corsa si è allontanato”. Fortunatamente sia il bambino che la donna aggrediti non hanno riportato conseguenze gravi, mentre la paura è stata tanta. Stando alle prime testimonianze l’uomo sarebbe stato riconosciuto da alcuni passanti, come persona che solitamente staziona in piazza XX Settembre e che già in passato ha avuto comportamenti simili.