“SALVINI NON MOLLARE”, A DECINE I CITTADINI NEL BANCHETTO DELLA LEGA

A decine i cittadini che da questa mattina sottoscrivono l’appello “Salvini non mollare” nel banchetto allestito dalla Lega lungo corso Ovidio. Con la loro firma i cittadini “esprimono solidarietà e sostegno alle politiche del ministro dell’Interno che rischia da 3 a 15 anni di carcere per aver fatto il proprio dovere difendendo i confini italiani”. Un appello lanciato anche dal coordinatore cittadino della Lega ed ex sindaco della città, Fabio Federico, ancora entusiasta della manifestazione di domenica scorsa con il vicepremier Salvini, in una piazza XX Settembre stracolma. “Sulmona ha offerto un colpo d’occhio incredibile per le migliaia di persone presenti, lo stesso Salvini è rimasto colpito dall’affetto che ha trovato, dalle centinaia di persone che cantavano inni in suo onore e dall’attesa per fare un selfie con lui. Ora quest’affetto dobbiamo dimostrarlo tutti venendo nel nostro gazebo” dichiara Federico, auspicando che la fiducia dei cittadini verso Salvini e la Lega venga confermata dalle firme a sostegno dell’appello e dal voto del 10 febbraio, così da sigillare un successo storico.