DANILO REA CON IL SUO PIANOFORTE INCANTA SPAZIO PINGUE (video)

La prima parte della stagione del Festival Muntagninjazzz Winter si è conclusa ieri sera con la superlativa esibizione del pianista Danilo Rea, tra i più quotati in campo nazionale e internazionale. I brani eseguiti da Rea con il suo gruppo Doctor 3 hanno spaziato dal jazz alla musica d’autore, con variazioni dedicate al blues e alla musica latinoamericana. Un concerto da ricordare che chiude in bellezza il primo step di cinque concerti del Festival che si tiene a Spazio Pingue. Un grande successo che gli organizzatori vogliono rendere ancor più importante dando la possibilità agli appassionati e a chi non l’ha ancora fatto di abbonarsi ad un prezzo vantaggioso per assistere ai successivi cinque concerti in programma. Con soli ottanta euro sarà possibile seguire il prossimo 15 febbraio la “Microband” in “Classica for dummies”, il 1°marzo Javier Girotto Trio, l’otto marzo Peppe Servillo & Solis string quartet, il 15 marzo Lorenzo Tucci trio con special guest Karima e il 29 marzo “Controcorente” “Roma in canto” che chiuderà il cartellone del Mutagninjazz Winter 2018-19. Oltre l’ingresso ai concerti sono comprese nell’abbonamento due cene gratuite, in due dei cinque appuntamenti. L’appuntamento prossimo sarà con la Microband  venerdì 15 febbraio.