PRATOLA, GUERRA DEL SINDACO DI NINO AI FABBRICATI ABBANDONATI

E’ “guerra” ai fabbricati disabitati e in abbandono. Il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, oggi pomeriggio ha firmato sei ordinanze per la messa in sicurezza di fabbricati disabitati, a carico dei proprietari dei fabbricati stessi, in degrado a causa dell’abbandono e spesso un rischio per l’incolumità delle persone e l’integrità di cose. “Le più grandi criticità che stiamo affrontando sono il frutto di anni ed anni di incuria.
Le proprietà non possono essere abbandonate a scapito della incolumità pubblica – ha precisato il sindaco –
Il lavoro in questa direzione procede senza sosta perché io non mi arrendo dinanzi alle difficoltà che si riscontrano giorno dopo giorno. E non ci sarà alcuna tolleranza”. Il sindaco ha concluso ricordando che “non basta pulire il paese, derattizzare, demuscare, intervenire con la cura delle aree verdi se poi i fabbricati privati abbandonati continuano ad essere ricettacolo di sporcizia, di animali e pericolosi per i nostri concittadini”.