DISAGI A DIABETOLOGIA, TORDERA INCONTRA ASSOCIAZIONE E RASSICURA

In merito ai disagi e le lunghe attese da parte dei pazienti di Diabetologia dell’ospedale sulmonese, arrivano rassicurazioni dal manager della Asl, Rinaldo Tordera, il quale ha incontrato il presidente dell’Associazione Peligna Diabetici, Salvatore Del Boccio, e il suo vice, Francesco Olivieri, in questi giorni a Sulmona, alla presenza anche della Direttrice Sanitaria, Maria Teresa Colizza.  “Dall’incontro è scaturita la rassicurante attenzione da parte della Dirigenza al superamento delle difficoltà dalla lista di attesa che dovrebbe esaurirsi entro Agosto” riferisce Del Boccio, precisando che è stata annunciata “la certezza della presenza bisettimanale della direttrice di reparto e la presenza delle due dottoresse come da organico e programma, oltre alla riduzione del tempo di attesa durante la visita di controllo reinserendo l’eliminacode”.  Perplessità e  insoddisfazione, invece, esprimono i componenti dell’associazione,  per quanto riguarda il trasferimento, in altro reparto, dell’infermiera nel momento in cui era stato assicurato l’organico di tre unità. Successivamente, l’associazione ha incontrato anche il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, la quale ha voluto conoscere e approfondire la situazione del reparto, che ha visitato anche in campagna elettorale, notando appunto lo stato di disagio, garantendo impegno forte per la risoluzione delle problematiche. Un argomento questo, che affligge i diabetici peligni, è stato discusso tra il sindaco e il direttore generale della Asl nell’incontro che si è tenuto ieri sera a palazzo San Francesco tra il primo cittadino, l’assessore regionale sulmonese e il direttore generale dell’azienda sanitaria locale (clicca).