TENNIS CARROZZINA. REGIONE, 7 MILIONI PER ABBATTIMENTO BARRIERE IMPIANTI SPORTIVI

Si concludono domani mattina domenica 8 settembre i campionati Italiani a squadre di Tennis in carrozzina in programma al Tennis Club di Sulmona in Località Incoronata. Dalle 9.30 si svolgono le gare finali e, di seguito, le premiazioni. La kermesse sportiva ha richiamato l’attenzione sulla necessità di coniugare sport e diverse abilità. Oggi si è svolta la Tavola rotonda sul tema “Lo sport fa bene a tutti: la diversa abilità sportiva”, un appuntamento a cui tra gli altri hanno partecipato Edoardo Alesse, direttore del Dipartimento di Scienze Motorie dell’Università dell’Aquila, Carlo Masci Assessore allo Sport della Regione Abruzzo e Anna Grazie Valdo Assessore ai Servizi del Comune di Sulmona e Luciano Marinucci, il vice sindaco del Comune di Sulmona.
“La Regione Abruzzo” è intervenuto l’assessore Masci “sta investendo circa 7 milioni di euro, derivanti dai Fondi Fas, per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli impianti sportivi. E’ fondamentale che i diversamente abili pratichino lo sport per il loro benessere psico-fisico. Il Tennis Club di Sulmona si è dimostrato all’avanguardia nella capacità di organizzare e ospitare un evento sportivo nazionale”.
“L’iniziativa sportiva” spiega Giancarlo Bonasia responsabile del Tennis Club Sulmona e Capitano della nazionale Italiana di Tennis in carrozzina cat. Quad “ha richiamato l’attenzione di molti sulla necessità di offrire ai diversamente abili la possibilità di praticare lo sport”.

20130907-193419.jpg