QUAGLIERI, IL RESPONSO DELLE URNE È CHIARO

“Una vittoria storica a cui ho contribuito in prima persona”. Cosi Mario Quaglieri in riferimento alle ultime elezioni politiche. “Sono il più votato della regione con 11.748 preferenze che hanno contribuito in modo sostanziale alla vittoria del centrodestra. Un risultato eccezionale per una vittoria che non era così scontata. Il bis storico come lo ha definito il presidente Marsilio è arrivato come premio alla competenza, alle qualità e al grande impegno profuso come assessore, nonché alle qualità umane e di medico. La volontà popolare deve essere rispettata. Le persone hanno espresso le proprie preferenze e scelto di votare, in tantissimi, per Mario Quaglieri. Per questo, all’indomani del voto, molti analisti hanno parlato di “Effetto Quaglieri” proprio per sottolineare l’importante ruolo nella vittoria del centrodestra grazie alla mia candidatura. Chi non ha ottenuto i consensi sperati si rimetta a lavorare per migliorarsi senza trasformare una sconfitta elettorale in un cruccio personale con il serio rischio di trascinare l’intero Abruzzo in una barzelletta. Sono pronto a fare ancora la differenza e non sopporto le illazioni o le tirate in ballo di
presunte incompatibilità. La nostra gente, ossia tutti gli abruzzesi, meritano rispetto e i giochi di palazzo non possono prevalere sulla loro volontà. Le chiacchiere di alcuni personaggi stanno a zero. Ora è tempo di lavorare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *