PER TRE GIORNI SCANNO E VILLALAGO SARANNO AL CENTRO DELL’ATTENZIONE MONDIALE

di Giuseppe Solarino – Per tre giorni l’Abruzzo in generale ed i Comuni di Scanno e Villalago in particolare saranno al centro dell’attenzione mondiale. I due borghi montani sono stati scelti per ospitare dal 9 all’11 dicembre la Giornata internazionale della montagna. Sarà un’opportunità per far conoscere il paesaggio, la natura, la cultura e le tradizioni di questa pittoresca area interna della nostra Regione. Sarà anche un’occasione di confronto e scambio di opinioni sui principali temi riguardanti la montagna, il suo sviluppo e la sua tutela. “La sensibilità e l’attenzione mostrata dal governo, ed in particolare dal Ministro Calderoli, nei confronti delle aree appenniniche dell’Abruzzo rappresentano un importante apprezzamento nei confronti delle politiche di promozione, tutela e valorizzazione adottate dalla Giunta regionale – dichiara il vice presidente della Regione Abruzzo con delega all’Ambiente e all’Agricoltura, Emanuele Imprudente – . L’Assessorato all’Agricoltura ha messo in campo, negli ultimi anni, ingenti risorse per garantire la sopravvivenza delle attività agricole e zootecniche nelle zone montane, contrastarne l’abbandono e, nel contempo, preservare i servizi ecosistemici, promuovendo lo sviluppo sostenibile del nostro Appennino”. “Questa tre giorni – prosegue il vice presidente della Regione – ci consentirà di porre al centro dell’agenda politica mondiale le criticità delle nostre aree interne, stimolando un dibattito che possa contribuire allo sviluppo delle zone montane più marginali, sfruttando tutte le opportunità offerte dai bandi europei”. “La Regione Abruzzo, ed in particolare l’Assessorato all’Ambiente e all’Agricoltura – aggiunge – hanno sostenuto sin dal principio la candidatura delle località abruzzesi ad ospitare un evento che rappresenta una vetrina internazionale di grande prestigio: in quest’ottica, la Giunta ha assegnato un contributo di 20 mila euro con lo scopo di supportare l’organizzazione della manifestazione”. “Questa assegnazione – sottolinea Imprudente – rappresenta un obiettivo che siamo riusciti a centrare grazie al lavoro sinergico tra Regione ed Enti locali che da anni puntano alla valorizzazione e alla promozione dei nostri territori. Anche grazie alla nascita delle green communities abruzzesi siamo riusciti ad intercettare ingenti risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) al fine di promuovere modelli di sviluppo che siano tanto sostenibili quanto in grado di stimolare una reale crescita economica e sociale delle aree montane”. “Ringrazio pertanto – conclude il vice presidente della Regione – i principali promotori della candidatura: i Sindaci di Villalago, Fernando Gatta, e di Scanno, Giovanni Mastrogiovanni, il Direttore Nazionale di Ambiente e/è Vita, Patrizio Schiazza, la Coordinatrice della Riserva Lago di San Domenico e Lago Pio di Villalago, Silvia Di Paolo, e tutto lo staff dell’Associazione”.

One thought on “PER TRE GIORNI SCANNO E VILLALAGO SARANNO AL CENTRO DELL’ATTENZIONE MONDIALE

  • Era più che scontato vista le bellezze la cordialità e l’accoglienza noi veniamo spesso lasciando alle nostre spalle il bellissimo Salento ❤️

    1
    1

I commenti sono chiusi.