ELISOCCORSO SCANNO: PISTA PRONTA, MA MANCA IL COLLAUDO

La pista per l’elisoccorso è pronta a Scanno, ma manca il collaudo. Nei giorni scorsi è stata completata la realizzazione di una pista di elisuperficie di soccorso e di protezione civile. Si tratta di un’opera strategica importante per Scanno, che sarà a servizio di tutto il territorio montano, soprattutto sul piano dell’emergenza-urgenza. Il progetto si è avvalso del contributo di 200 mila euro di fondi Fas Fsc 2007-2013 con bilancio 2019. I lavori, avviati la scorsa primavera, sono stati portati a compimento grazie all’impulso dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Mastrogiovanni. Si attende quindi il collaudo per la messa in funzione. Proprio in questi giorni per una donna di 70 anni, cardiopatica, a seguito di un forte dolore toracico si è reso necessario il trasporto in ospedale a Sulmona con l’elicottero del 118 che è atterrato a Villalago, a circa 8 km da Scanno, dove la donna è arrivata con mezzi personali. Secondo i sanitari l’ambulanza, nel tragitto completo, avrebbe impiegato più tempo fattore che, nella maggior parte dei casi, è il “giudice supremo per il trattamento dei pazienti fragili e per la diagnosi”.

Available for Amazon Prime