SULMONA, IL PROTOCOLLO A CASA TUA: AL VIA SERVIZIO ON LINE PER I CITTADINI

Da oggi, nell’ambito delle attività di semplificazione e digitalizzazione che il Comune di Sulmona sta portando avanti, al fine di migliorare i servizi di sportello ai cittadini, tutte le istanze potranno essere inoltrate all’ufficio protocollo, sia da casella di posta elettronica certificata sia da ordinaria casella di posta elettronica. Pertanto, anche coloro che non possiedono un indirizzo Pec, potranno inviare le istanze all’indirizzo indicato. L’ufficio risponderà, comunicando l’avvenuta protocollazione e il numero di protocollo. Per chi non possiede alcuna casella, resta la consueta consegna a mano allo sportello di Palazzo San Francesco. Questa importante novità è stata promossa dall’assessore alla transizione digitale Attilio D’Andrea, di concerto con il segretario generale e gli uffici di competenza. “Ringrazio vivamente il segretario generale Giovanna Di Cristofano, la referente della transizione digitale Marianna Baldini e gli uffici che si sono messi a disposizione per avviare questo semplice ma importante servizio, che avvicina ancor più i cittadini, specialmente i residenti delle frazioni e dei quartieri periferici, all’istituzione comunale”, afferma l’assessore D’Andrea, “un’agevolazione che rende più rapido l’inoltro delle pratiche, anche per quanti non sono in possesso di una casella Pec, consentendo loro di spedire istanze anche da un semplice indirizzo mail, senza essere costretti a recarsi allo sportello negli orari di apertura”, conclude. Si potrà contattare sia tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo [email protected], sia tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo mail [email protected]

2 pensieri su “SULMONA, IL PROTOCOLLO A CASA TUA: AL VIA SERVIZIO ON LINE PER I CITTADINI

  • 25 Gennaio 2023 in 11:07
    Permalink

    Considerando che si tratta di un’ “innovazione” introdotta dalla riforma del CAD (D.L. 179/2016 e che praticamente il 99% dei Comuni d’Italia lo fa già….. direi “ERA ORA!”

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *