GATTI APPENA NATI ABBANDONATI TRA I RIFIUTI, OPERATORI COGESA LI PORTANO IN SALVO

Due gattini appena nati finiti nei rifiuti. Ma la morte certa che avrebbe condannato i gatti, a causa di un gesto ignobile, è stata sventata da operatori del Cogesa che mentre svolgevano il normale servizio di raccolta dei rifiuti nei comuni del Parco Nazionale d’Abruzzo, da un carrellato hanno avvertito un miagolio appena percepibile. Tra i cumuli di rifiuti sono spuntati i gattini appena nati con gli occhi ancora chiusi. Attraverso il coordinatore di zona, i cuccioli sono stati consegnati al Centro recupero animali del Comune di Castel di Sangro e affidati alle cure di una gatta adottiva, che li sta già allattando insieme alla sua cucciolata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.