“SOLO”, L’AVVENTO DEL FASCISMO E IL DELITTO MATTEOTTI NEL VOLUME DEL SENATORE NENCINI

Un lungo appassionato romanzo storico quello dell’ex segretario del Psi, senatore Riccardo Nencini, dedicato alla storia e alla tragedia del leader socialista Giacomo Matteotti, assassinato da sicari fascisti nel 1924. “Solo”, questo il titolo del romanzo che narra le vicende drammatiche legate all’avvento del regime mussoliniano, è stato presentato questa mattina dall’autore e dal giornalista Giovanni Ruscitti, nell’auditorium del Centro pastorale diocesano. Soffermandosi sulle vicende che portarono alla tragica fine del leader socialista e sulle personalità dell’antifascismo, che diedero vita alla Resistenza e alla Repubblica, Nencini ha disegnato la figura di Giacomo Matteotti. A conclusione della presentazione dell’opera gli studenti degli istituti superiori di Sulmona hanno dialogato con l’autore.

2 commenti su ““SOLO”, L’AVVENTO DEL FASCISMO E IL DELITTO MATTEOTTI NEL VOLUME DEL SENATORE NENCINI

  • 29 Settembre 2021 in 21:48
    Permalink

    Ma perchè questo giornale non ha comunicato per tempo la notizia della conferenza?
    Molti ci rasarebbero andati, io per primo. Che informazione è questa?
    Postuma ?!!!!!!!!

    Risposta
  • 29 Settembre 2021 in 13:28
    Permalink

    Ahhh … un altro ex.
    E che “solita e attenta” platea.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *