IMMOBILI COMUNALI IN VENDITA PER OLTRE DUE MILIONI DI EURO, IL COMUNE CI RIPROVA

A maggioranza il Consiglio comunale ha approvato oggi il piano di alienazione degli immobili comunali. Un elenco che comprende sei offerte di vendita per altrettanti immobili da anni in cerca di acquirenti. Nel tentativo di favorire la vendita degli immobili la maggioranza ha dato via libera ad un emendamento presentato dal consigliere Franco Di Rocco, che stabilisce una riduzione del 10% del valore degli immobili da alienare. Il piano riguarda il mattatoio comunale dal costo di 777.600 euro, l’ex mercato coperto (805.950 euro), il capannone artigianale zona pip (481.707), un rudere di fabbricato (51.086,70 euro), un terreno (4.337, 55 euro). Il piano in totale è di un importo di 2.120.681,25 euro. Il Comune riprova quindi a “liberarsi” di questi immobili, finora rimasti invenduti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *