VALLE PELIGNA, BUONA PRESTAZIONE NONOSTANTE LA SCONFITTA: VINCE IL PATERNO 3-1

Sconfitta amara per la Valle Peligna che cade in casa contro un Paterno cinico e spietato. I marsicani conquistano l’intera posta in palio sfruttando le uniche occasioni avute. Decisivo il portiere del Paterno Federico Fanti in diversi interventi che hanno evitato la gioia del gol alla squadra di Marco Rossi. Nel corso della gara il gioco è stato fermo per circa un quarto d’ora per un grave infortunio al ginocchio al nuovo innesto dei marsicani Ibrahima Diop, trasportato d’urgenza con l’ambulanza all’ospedale di Sulmona.

VALLE PELIGNA: Pizzoferrato, Ragusa (37’ st Sciaravalle), Antonucci (45’ st Di Tommaso), Valente, Di Giannatonio, Cosenza (22’ st Di Carlo), Verrocchi (1’ st Sinni), Tiberi, Dionisi, Pacella, Di Biase (30’ st Del Conte). A disposizione Badrezzamane, Di Cioccio, Rossi, Giovannitti. Allenatore Rossi.

PATERNO: Fanti, Panichi, Ciuffini, Padovani, Zanon, Diop (30’ st Terramano), Guerra, Luzzi, Fiocchetta (45’ st Gagliardi), Barchiesi, Buduri. A disposizione Rodrigo, Lupiani, Di Nicola. Allenatore Bianchini.

Arbitro: Di Caro (Chieti).

Reti: 22’ pt Fiocchetta, 10’ st Diop, 20’ st Dionisi, 38’ st su rigore Guerra.

Note: ammoniti Di Biase, Pacella, Di Giannantonio, Tiberi, Cosenza e Pizzoferrato (VP), Panichi, Luzzi, Guerra (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *