PERDE L’AUTOBUS PER TORNARE A SULMONA , ARRESTATO PER EVASIONE DAI DOMICILIARI

<Un caso del tutto accidentale avrebbe provocato l’evasione dagli arresti domiciliari per il sulmonese Mariano Di Rocco, che sconta pene per sentenze passate in giudicato. L’uomo recatosi all’Aquila, per motivi sanitari, avendo ottenuto regolare permesso per allontanarsi da casa, non avrebbe fatto rientro per le 15, come stabilito dall’autorità, avendo perso l’autobus che lo avrebbe riportato a Sulmona. I carabinieri lo hanno trovato, in stato confusionale, a Popoli. Questa mattina il tribunale di Pescara ha convalidato l’arresto, rimettendo gli atti del caso alla Procura della Repubblica di Sulmona. L’uomo assistito dall’avvocato Stefano Michelangelo avrebbe riferito ai carabinieri di aver preso un autobus sbagliato e di essere stato costretto a scendere a Bussi sul Tirino, avviandosi a piedi alla volta di Popoli, dove è stato fermato dai militari dell’Arma. Ora Di Rocco è in detenzione domiciliare, nella propria abitazione a Sulmona.