PROTOCOLLO D’INTESA ALLA MARELLI, 18 TURNI E INVESTIMENTI PER 13 MLN EURO

Diciotto turni di lavoro, dalla domenica alle 22 al sabato alla stessa ora, a partire dal prossimo 29 settembre, per i modelli Ducato, con estensione a venti turni per alcuni settori di produzione ed il mantenimento degli investimenti per lo stabilimento Marelli di Sulmona. E’ questa la sostanza del protocollo d’intesa che l’azienda ha siglato con le organizzazioni sindacali  Fim, Uilm e Uglm. Gli investimenti, previsti in tre anni, ammontano a circa 13 milioni di euro, con il mantenimento dei livelli occupazionali.“L’azienda”- spiegano le organizzazioni sindacali- “in merito agli investimenti ha ribadito che gli interventi principali riportano in modo prevalente alla lavorazione del Ducato, B_Suv, per complessivi 4.5 milioni di euro per l’anno 2018; per circa 7 milioni di euro previsti per l’anno 2019 ed ha confermato investimenti di circa un milione e 700mila euro per l’anno 2020”. Come pure ha prorogato, in funzione dell’attuale produzione, gli attuali 30 lavoratori in contratto di somministrazione, prossimo alla scadenza, comunicando l’inserimento, sempre con le stesse modalità di assunzione, di altri 10 lavoratori, arrivando ad un totale di 40″. Le organizzazioni sindacali torneranno ad incontrare i rappresentanti dell’azienda entro il 20 dicembre.



Il tuo commento