BLITZ DELLA FINANZA, ARRESTATO 48ENNE: AVEVA 50 GRAMMI DI COCAINA IN CASA

Ieri mattina, in un’operazione congiunta tra la Guardia di Finanza di Sulmona e la Polizia Municipale, Francesco Di Mario, conosciuto come “Schettino”, è stato arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno effettuato un blitz nella sua abitazione, dove hanno rinvenuto e sequestrato oltre 50 grammi di cocaina, insieme a materiale per il confezionamento della droga.

Il 48enne è stato condotto in caserma e presto sarà trasferito in carcere in attesa dell’udienza di convalida. Questo arresto è solo l’ultimo di una serie di azioni volte a contrastare lo spaccio di droga nel territorio, come sottolineato dalla comandante della Guardia di Finanza, Cecilia Tangredi.

Questo episodio evidenzia ancora una volta la diffusione del fenomeno dello spaccio nel territorio, un problema che continua a crescere nonostante gli sforzi delle forze dell’ordine. Recentemente, la Guardia di Finanza ha fermato anche un minore con 600 grammi di hashish, confermando la necessità di un intervento deciso contro il traffico di droga.

Parallelamente, le autorità locali hanno continuato la loro opera di contrasto al degrado urbano, recuperando un’auto abbandonata in via L’Aquila. Questo intervento è in linea con il nuovo regolamento sul decoro urbano, che punta a migliorare la qualità della vita nella città.

In un contesto in cui il problema dello spaccio e del degrado urbano continua a rappresentare una sfida per le autorità, è fondamentale unire gli sforzi delle diverse forze dell’ordine e delle istituzioni locali per contrastare efficacemente questi fenomeni e garantire la sicurezza e il benessere della comunità.

Domenico Verlingieri