QUATTRO CONDANNE, DA 5 A 6 ANNI DI RECLUSIONE PER FURTO CON SCASSO

Quattro uomini tutti di origine slava sono stati condannati per un furto con scasso messo a segno nelle frazioni pedemontane di Sulmona. Prima hanno svaligiato un’abitazione in località Badia di Sulmona e poi hanno tentato la fuga imboccando l’Autostrada Roma-Napoli, in direzione sud, fino a Cassino dove la polizia stradale li ha intercettati e arrestati. Nel momento della perquisizione del veicolo le forze dell’ordine hanno rinvenuto guanti in lattice, arnesi utili allo scasso e gioielli compatibili con la refurtiva rubata nella frazione sulmonese. Oggi per i quattro è arrivata la condanna da parte del giudice del Tribunale di Sulmona, Francesca Pinacchio. Due dei quattro imputati dovranno scontare una pena detentiva di 5 anni di reclusione e 1.000 euro di multa, gli altri due di 6 anni e pagare una multa da 1.500 euro.

 

 

Available for Amazon Prime