BARISTA VIENE COLTO DA MALORE, LO SALVA UN CLIENTE

Stava preparando un caffè quando è stato colto da un malore improvviso. Fortuna ha voluto che un giovane del posto presente in quel momento nel bar, si sia accorto della gravità della situazione e lo ha soccorso, allertando il 118. Secondo i medici dell’ospedale che l’hanno poi tenuto in cura, sarebbe stata proprio la prontezza con cui è intervenuto il giovane a salvare la vita del barista.  L’episodio si è verificato ieri mattina poco dopo le 11 in un bar ci corso Ovidio a Sulmona a pochi metri dall’incrocio con via Roma. Il giovane era entrato nel bar con la mamma per prendere un caffè e, ad un certo punto, ha notato che il proprietario del locale, mentre si trovava dietro il bancone, ha accusato  problemi di respirazione. Accortosi del malore in atto, il giovane ha soccorso il gestore del bar facendolo sedere su una sedia, sollevandogli le gambe aiutandolo nella respirazione. Poi è uscito fuori dal bar alla ricerca di aiuto. Proprio in quel momento, passava un medico neurologo che è entrato  nel locale e ha prestato soccorsi più professionali.  Poco dopo sul posto è giunta l’ambulanza del 118, (chiamata sempre dal giovane),  che ha trasportato il proprietario del bar in ospedale. L’uomo è stato sottoposto agli esami del caso e poco dopo si è ripreso. Ora è tenuto sotto osservazione, ma secondo i medici il peggio è passato perché ad evitarlo sarebbe stato proprio il provvidenziale  intervento del giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.