FERITI DUE TURISTI MENTRE PERCORRONO IL SENTIERO DEL CUORE DI SCANNO

Stavano percorrendo il sentiero del cuore quando hanno messo un piede in fallo e sono scivolati in un piccolo dirupo procurandosi fratture ed escoriazioni. Il difficile soccorso è stato affidato affidato all’Elia occorso del 118 il cui pilota, con grande abilità è riuscito a recuperare i due turisti, un tedesco e un italiano,  e a trasportarli all’ospedale di Sulmona dove sono stati medicati e curati. L’intervento di soccorso è andato avanti per circa un’ora proprio per le difficoltà trovate dal mezzo di soccorso nel recupero dei due feriti. L’incidente ha riproposto la necessità di mettere in sicurezza un sentiero che negli ultimi anni, è diventato uno dei più frequentati, soprattutto dagli innamorati che raggiungono il caratteristico costone per darsi un selfie con alle spalle il lago di Scanno che si presenta con la caratteristica forma di cuore. L’ultimo a chiedere interventi per la messa in sicurezza della zona è stato il commissario della Comunità Montana Peligna ed ex sindaco di Scanno Eustachio Gentile che ha sollecitato gli enti preposti a intervenire con l’installazione di una segnaletica più idonea e alla realizzazione di un percorso alternativo all’attuale, più comodo e sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.